Creare un sommario con Word

Creare un sommario con Word significa creare l’indice dei capitoli, con tanto di numeri pagina aggiornati in automatico, allineamento e grafica adeguata. Le possibilità sono diverse, l’utilità massima.

Vediamo assieme come fare in questo articolo, parte della guida completa Come scrivere un libro con Word

Organizzare un libro, un documento o una tesina.

È facile pensare che ogni libro, ogni tesina o comunque ogni documento complesso come relazioni o rendiconti abbia la necessità di un sommario. Per esempio nel caso di romanzi o libri possono esserci Atti e Capitoli. Per le tesine argomenti principali e sotto argomenti e via di seguito.

Creare un sommario con Microsoft Word significa creare una sezione automatica e strutturata del documento in cui verranno riportati in sequenza i titoli necessari, con tanto di numerazione delle pagine. Tra le opzioni a disposizione c’è la possibilità di decidere fino a che livello considerare i titoli e sottotitoli e la tipologia di grafica da utilizzare.

Il concetto di base è questo: Microsoft Word utilizza gli stili “titolo” per creare la struttura del sommario: Titolo1 corrisponderà quindi al primo livello, Titolo2 al secondo e via di seguito, sarà poi tua cura fermarti dove ritieni necessario. Ti ricordo che per applicare uno stile titolo a una frase ti basta selezionarla e cliccare nella sezione Home sullo stile desiderato.

Creare un sommario con Word

Per creare il sommario attiva il menu inserisci e poi seleziona l’icona sommario, ti si aprirà un menu rapido dove potrai scegliere la struttura più adeguata. Il sommario verrà creato considerando tutti i titoli presenti nel documento e sarà possibile aggiornarlo in ogni momento, pertanto potrai scegliere di inserirlo quando vuoi.

Il sommario di Microsoft Word
Ecco come si presenta il sommario in Microsoft Word

Per decidere a che livello arrivare con titoli e sottotitoli seleziona il sommario stesso, clicca nuovamente l’icona sommario e seleziona inserisci sommario. Si aprirà uno specchietto come in figura:

Creare un sommario in Microsoft Word
Ecco le opzioni per creare un sommario in Microsoft Word: numero di livelli da considerare, carattere di riempimento e tanto altro. Il consiglio è sempre quello di sperimentare

Da qui sarà possibile selezionare in particolare il numero di livelli che vuoi utilizzare: fermarli a due significa dire a Word di considerare solo Titolo1 e Titolo2 per scrivere i titoli, fermarli a tre significa considerare anche Titolo3 e via di seguito (è la voce mostra livelli fino a). Prova anche tu, è molto più facile farlo che raccontarlo. Per aggiornare i numeri di pagina seleziona l’area del sommario e clicca su Aggiorna Sommario.

Per questa puntata è tutto. Ora hai un sommario automatico con i numeri di pagina e l’elenco dei capitoli.

Non ti è chiaro qualche passaggio? Dai un’occhiata alla home di questo sito e valuta di iscriverti al corso completo su come impaginare un libro con Word.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.